L’Associazione Storica Valle Telesina ricorda Renato Pescitelli

L’Associazione Storica Valle Telesina ricorda con grande stima e gratitudine il dott. Renato Pescitelli, socio fondatore dell’associazione nata nel 2014.

Il dott. Renato Pescitelli ha da sempre coniugato l’amore per la sua professione di farmacista con l’interesse per la storia, ed in particolare per la storia della sua comunità. Egli ha dedicato tutta la sua vita allo studio di Cerreto Sannita, sia dal punto di vista religioso che da quello laico, intrecciando l’architettura con la storia dell’arte e la storia della chiesa con quella della massoneria.

Le sue intense  collaborazioni nella redazione di numerose opere di storia locale non sono mai andate a scapito del suo rigore scientifico perché, come lui stesso ha dichiarato citando Croce: «l’esattezza storica è un dovere morale, i “documenti” sono certamente, per un verso, segni superstiti di opere del passato, ma, per l’altro, testimonianze intorno a fatti e vanno considerati tra le notizie attestate», in  “La Società di Mutuo Soccorso tra gli Operai di Cerreto Sannita 1881-2013, p. 19.

Negli ultimi anni aveva messo mano al suo ricco archivio privato e alla collezione di manoscritti curando per l’Associazione Storica Valle Telesina la pubblicazione della trascrizione del manoscritto del medico cerretese Gaetano D’Adone: “Breve ragionamento della Città di Telese e delle Acque minerali e come queste giovano a molti mali, del 1734”. In cantiere c’erano molti altri progetti purtroppo rimasti incompleti.