Modelli Ottocenteschi di Francescanesimo nel Sannio

Modelli ottocenteschi di francescanesimo nel Sannio

Il giorno 7 maggio 2016, presso l’Abbazia Benedettina del Santo Salvatore de Telesia, alle ore 18.00, si terrà la presentazione del Libro “Seraphica Charitas. Note storico-critiche sull’alcantarino Carlo di S. Pasquale (1818-1878)” a cura di Francesco Lepore.
L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Storica Valle Telesina, col patrocinio del Comune di San Salvatore Telesino, – si inscrive fra le iniziative del “Maggio dei Libri”, campagna nazionale nata nel 2011 – per volontà del “Centro per il libro e la lettura”, del MiBAC e dell’AIB (col supporto di altre istituzioni culturali nazionali) – allo scopo di diffondere l’ “abitudine” alla lettura e la convizione che essa possa e debba configurarsi come valido strumento di crescita personale, culturale e civile.
Il testo curato da Francesco Lepore vuol essere un’agile – ma scientificamente rigorosa – ricostruzione della biografia di Fratel Carlo di S. Pasquale, umile terziario alcantarino del XIX secolo. La ricostruzione è stata condotta passando al vaglio della disamina ermenutico-filologica fonti di natura disparata, al fine di restituire non solo l’effige del protagonista, ma anche per tratteggiare il suo tempo ed il contesto storico-culturale e religioso, in seno al quale operò.
Qui di seguito trovate il programma dettagliato dell’evento, dal titolo “Modelli ottocenteschi di francescanesimo nel Sannio.”
Introduce e modera:
* Enza Nunziato, Giornalista de Il Corriere del Mezzogiorno
Saluti:
* Giovanna Battaglino, Presidente dell’ASVT
* Fabio Romano, Sindaco del Comune di San Salvatore Telesino
Intervengono:
* Giovanni Araldi, Dottore di Ricerca in Storia Medievale, Università “Federico Il” di Napoli
* Fulvia Serpico, Dottore di Ricerca in Storia Medievale del Pellegrinaggio, Università del Salento
* Francesco Lepore, Autore
Vi aspettiamo numerosi!

 

 

Giovanna Battaglino

About Giovanna Battaglino

Mi divido tra Amorosi (Bn) Napoli e Salerno. Laureata in filologia classica, presso l’ateneo federiciano, attualmente sono dottoranda di ricerca presso l’Università di Salerno e Presidente della \”Associazione Storica della Valle Telesina\”. Amo ciò che studio ed amo insegnarlo. Amo leggere, perchè “dà senso alla vita (A. Tabucchi)”.